Super CICCIO PANCAKE alla cheesecake e cioccolato

Ciao a tutti,

come avrete capito dal titolo anche oggi voglio proporvi una ricetta di uno dei miei famosissimi CICCIO PANCAKE.

Anche se sono a dieta ferrea (argh!) qualche volta mi concedo uno dei miei super pancake e cerco di farli rientrare nel mio fabbisogno energetico giornaliero. Data l’alta quota di proteine e la quantità infima di carboidrati sono perfetti come post- workout o come colazione super energetica.

Il cioccolato, si sa, è il nemico di tutte le diete. Anche io prima la pensavo esattamente così e mi ero rassegnata a doverci rinunciare e a potermelo concedere solo il rarissime occasioni. Questo accadeva prima di scoprire l’esistenza delle salse 0%.

Sto parlando di veri e propri sciroppi dalla consistenza e sapore inconfondibilmente dolce e goloso e dalle calorie nulle. Ne ho provato svariati nel corso dei mesi e devo dire che non tutti hanno soddisfatto le mie aspettative ma quello che vi presento oggi è tra i più buoni che io abbia testato.

Vi ricordo prima di continuare a leggere che per non perdervi i prossimi articoli dovete ISCRIVERVI AL BLOG e che se non sapete come fare c’è una guida pronta per voi che in meno di 90sec vi aiuterà a completare la procedura ⇒ Giveaway 6K followers: come isriversi al blog!

20190103_081629.jpg

Per l’impasto:

  • 130g di albumi liquidi (se usate quelli in polvere 15g + acqua. Io uso le proteine dell’uovo della Named aromatizzate alla vaniglia) ⇒ lo trovate da Proteika 
  • 10g di farina di cocco impalpabile (no cocco rapè!!!!)
  • 30g di farina d’avena al gusto cheesecake della Empro Nutrition⇒ la trovate da Proteika 
  • 40g di yogurt greco 0%
  • un pizzico di lievito per dolci, in alternativa una puntina di bicarbonato da attivare con qualche goccia di limone
  • Aroma alla vaniglia q.b

Vi ricordo che tutti gli ingredienti li trovate nel mio store di fiducia Proteika che, oltre ad avere uno store fisico, spedisce in tutta Italia.

Per la decorazione: 

  • Marmellata hero light ai frutti di bosco
  • Salsa al cioccolato 0%

sleever_choco_0.png La marca ServiVita è specializzata nel settore delle salse senza calorie, senza grassi ne zuccheri. Dei prodotti eccellenti per accompagnare i tuoi pasti salati e dolci senza influire sulla tua dieta. Sono quindi dei prodotti destinati a tutte le persone, a dieta o meno, che cercano di dare il gusto delle salse tradizionali che tutti conosciamo ai loro pasti, senza aggiungere grassi e zucchero! Salse per tutti i golosi senza colpevolizzare!

 

 

La farina di avena della Empro Nutrition è una preparazione alimentare

emproper snack a base di farina di avena aromatizzata istantanea.
Instant Oatmeal è a basso contenuto di zuccheri e senza zuccheri aggiunti (contiene naturalmente zuccheri).  Inoltre, 100 g di prodotto apportano 60 g di carboidrati, ed è ad alto contenuto di fibre.

 

 

 

 

Procedimento

In una ciotola mettete gli albumi e cominciate a sbatterli leggermente, aggiungete le farine setacciate. Incorporate lo yogurt greco e mescolate energicamente per ottenere un composto omogeneo e senza grumi.

A questo punto mettete a riscaldare un pentolino di 14cm /max 16 cm di diametro (tipo bollilatte). Qualora non fosse antiaderente vi consiglio di ungerlo leggermente con dell’olio di cocco e di assorbirne l’eccesso con dello scottex.

Aggiungete al composto l’agente lievitante che avete scelto e dategli un’ultima mescolata. Versate il tutto nel padellino e mettere il coperchio. Lasciate cuocere per circa 10 minuti e poi, con l’aiuto di una forchetta, girate e il pancake e cuocetelo per circa 5 minuti dal lato opposto.

20190103_081614.jpg

Fate la prova stecchino poichè, essendo così doppio, il centro potrebbe far fatica a cuocersi.

Lasciate raffreddate, e ricopritelo con uno strato di marmellata ai frutti di bosco. Aggiungete la salsa al cioccolato e godetevi 15 minuti di puro piacere.

 

Annunci

Mugcake cotta al vapore – Ciocco Pistacchio

Ciao a tutti,

sono morta? sono in pausa? sono piena di cose da fare e non riesco a star dietro a tutto? L’ultima è decisamente l’opzione più accreditata. Chiedo venia, umilmente venia, a tutti coloro che mi hanno sempre sostenuto e seguito.

Se mi seguite su Instagram, però, saprete che lì sono sempre iper- attiva con post e foto.

Oggi voglio proporvi una super- ricetta che ha avuto un successo enorme sulla mia pagina e che vi ha fatto letteralmente impazzire. Sto parlando di una Mugake (ovvero una torta in tazza) cotta a vapore.

img_20190116_084441_692

E’ stratosferica, super golosa e morbidissima. Perfetta per una colazione iper- proteica e low carb o per una merenda post- workout.

N.B: ci tengo tantissimo a non prendermi tutto il merito della ricetta per la quale mi sono ispirata ad una delle fit chef che seguo di più: Aurora Castiello. Vi consiglio vivamente di seguirla perchè è bravissima e propone delle ricette che superano ogni limite dell’immaginazione.

Prima di lasciarvi alla ricetta ci tengo a ricordarvi che qui sul blog è presente una sezione completamente dedicata alle merende/colazioni fit che vi invito a visitare ⇒ CLICCA QUI.

Per l’impasto:

  • 20g di farina integrale
  • 15g di farina di riso 
  • 10g di farina di avena aromatizzata a piacimento (io bpr gusto “pan di zenzero al cioccolato”) ⇒ disponibile da Proteika
  • 8g di farina di cocco impalpabile
  • 15g di cacao amaro
  • spezie a piacimento
  • 25g di yogurt greco 0% 
  • 95g di albume liquido (o 15g di albume in polvere, io ho utilizzato quello della Named aromatizzato alla vaniglia) ⇒ disponibile da Proteika
  • 55g di banana schiacciata 
  • bicarbonato + limone 

Per la farcitura:20190116_082036

  • 10g di cacao amaro 
  • acqua q.b

Per la decorazione: 

  • 30g di choco relax al pistacchio ⇒ disponibile da Proteika

 

Procedimento

Cominciare con il mettere sul fuoco una pentola riempita per metà d’acqua e portare ad ebollizione.

Unire all’interno di una ciotola le farine, il cacao e le spezie. Aggiungere l’albume liquido (qualora utilizzaste, come nel mio caso, l’albume in polvere aggiungere acqua fino a raggiungere una consistenza simile a quella di una crema: densa e non grumosa), incorporare anche lo yogurt greco. Schiacciare la banana e aggiungerla all’impasto. E’ un passaggio facoltativo, a mio parere, in quanto anche senza di essa il tortino viene ugualmente buonissimo.

Mescolare fino al raggiungimento di un composto omogeneo. Aggiungere mezzo cucchiaino di bicarbonato con qualche goccia di limone e lasciar reagire per qualche secondo. Amalgamare il tutto e versarlo in una tazza.

Immergere la tazza nell’acqua bollente e coprire la pentola con un coperchio. Abbassare la fiamma, facendo in modo però che l’acqua continui a bollire. Lasciar cuocere per 25 minuti circa.

Una volta cotto vi consiglio di sformare la vostra mugcake appena si sarà raffreddata.img_20190116_084441_693 Creare la cremina amalgamando il cacao amaro con l’acqua fino al raggiungimento della consistenza desiderata. A piacimento potete dolcificare con del TIC.

Praticare un foro sulla base del tortino e scavarlo leggermente. Inserire all’interno la cremina e richiudere il tutto.

Guarnire con la choco relax e, per i più audaci, con granella di pistacchio.

Posso assicurarvi che è una delle cose più buone che io abbia mai assaggiato. Ha una consistenza indescrivibilmente soffice che vi creerà dipendenza dal primo morso.

Ci tengo a ringraziare ancora tantissimo Aurora per avermi fatto scoprire un mondo nuovo e non vedo l’ora di applicare questa cottura a tantissime preparazioni.

 

 

Pancake proteico al cappuccino

Ciao a tutti,

dato l’enorme successo che hanno ottenuto alcune mie ricette negli ultimi giorni/settimane ho deciso che cercherò di postarvi con regolarità articoli dedicati al fit food, sperando che possa farvi piacere.

Oggi voglio lasciarvi la ricetta di un super pancake il  cui gusto mi ha completamente rapito il cuore. Si tratta di un ciccio pancake (definito così per le sue dimensioni) al gusto cappuccino. E’ davvero semplice da realizzare e necessita di ingredienti che noi tutti abbiamo in casa.

Vi ricordo prima di continuare a leggere che per non perdervi i prossimi articoli dovete ISCRIVERVI AL BLOG e che se non sapete come fare c’è una guida pronta per voi che in meno di 90sec vi aiuterà a completare la procedura ⇒ Giveaway 6K followers: come isriversi al blog!

Vi segnalo, inoltre, che se siete appassionati di ciccio pancakes non potete perdervi:

20180907_075609

Per l’impasto:

  • 130g di albumi (io uso quelli in brick)
  • 10g di cocco impalpabile (no cocco rapè!!!!)
  • 20g di farina d’avena
  • 5g di caffè solubile
  • 40g di yogurt greco 0%
  • un pizzico di lievito per dolci, in alternativa una puntina di bicarbonato da attivare con qualche goccia di limone
  • Aroma alla vaniglia q.b

Per la farcitura:

  • Un vasetto di Fruyo 0% al caffè (va benissimo anche uno yogurt greco bianco a quale aggiungete caffè della moca e dolcificante. Però vi garantisco che con il Fruyo è ottimo).

Per la decorazione: 

  • 3g di cacao amaro 
  • 5g di mandorle a lamelle

Procedimento

In una ciotola mettete gli albumi e cominciate a sbatterli leggermente, aggiungete 20180907_075522le farine setacciate ed il caffè solubile.

Incorporate lo yogurt greco e mescolate energicamente per ottenere un composto omogeneo e senza grumi. Aggiungete qualche goccia di aroma per dolci alla vaniglia.

A questo punto mettete a riscaldare un pentolino di 14cm /max 16 cm di diametro (tipo bollilatte).Qualora non fosse antiaderente vi consiglio di ungerlo leggermente con dell’olio di cocco e di assorbirne l’eccesso con della carta assorbente.

Aggiungete al composto l’agente lievitante che avete scelto e dategli un’ultima mescolata. Versate il tutto nel padellino e mettere il coperchio. Lasciate cuocere per circa 10 minuti e poi, con l’aiuto di una forchetta, girate il pancake e cuocetelo per circa 5 minuti dal lato opposto.

Fate la prova stecchino poichè, essendo così doppio, il centro potrebbe far fatica a cuocersi.

Lasciate raffreddate, tagliatelo a metà e farcite con il fruyo al caffè.

Decorate la sommità con un altro pò di yogurt, le mandorle a lamelle ed infine spolverate con il cacao amaro.

Gustatelo accompagnato ad un buon latte macchiato o ad un caldo cappuccio, non ve ne pentirete 😉

Flexshop, proteine ed integrazione a portata di click

Ciao a tutti,

se mi seguite su Instagram sapete che sono un’appassionata accanita di pancakes, porridge e chi più ne ha più ne metta.

20180226_072006[1]Nella mia cucina non possono mai mancare: gli albumi, ingrediente base di tantissime mie ricette; lo yogurt greco, il cui consumo è inestimabile; i fiocchi d’avena, aromatizzati a tutti i gusti. Con questi semplici ingredienti creo delle golosissime colazioni e/o merende che hanno la caratteristica di essere estremamente povere di calorie, molto proteiche e con pochissimi grassi.

Il vantaggio di mangiare una buona porzione di proteine a colazione è quello di assicurarsi la giusta carica per affrontare la giornata evitando il picco insulinico dettato dagli zuccheri, conquistando una buona riserva energetica. Si eviterà quella spiacevole sensazione dettata dai morsi della fame che arrivano poche ore dopo il primo pasto della giornata riuscendo, al contrario, ad arrivare tranquillamente allo spuntino delle 11.00.

IMG_20171003_081104_373

Qui sul blog trovate tante idee per realizzare dei golosissimi “ciccio pancakes” o degli ottimi porridge. La ricetta base è sempre la stessa ma adoro sbizzarrimi con topping e guarnizioni. Frutta fresca, frutta secca, burri e sciroppi sono la mia passione più grande: grazie ad essi riesco a personalizzare le mie creazioni rendendole sempre differenti ed appetitose.

Oggi voglio parlarvi di un e-commerce che mi ha gentilmente inviato dei prodotti da testare: Flexshop.

Ho ricevuto:

  • Burro di arachidi al caramello ricco di proteine e povero di zuccheri
  • Shaker per miscelare le protene
  • Proteine in polvere, 3 bustine da 20g cadauna
  • Due braccialetti

20180915_150816-1.jpg

Il pacco mi è arrivato perfettamente imballato tramite corriere. I due braccialetti erano contenuti all’interno della dust bag rossa che riporta il logo dell’azienda. Il burro di arachidi, invece, era perfettamente cinto dal pluriball.

 

20180915_151109 (1)Questo burro di arachidi contiene il 29% di proteine ed è dolcificato con edulcoranti.

Al suo interno non c’è olio di palma nè grassi idrogenati. Gli unici grassi presenti sono quelli che derivano dalla frutta secca.

Il sapore è divino, si abbina perfettamente all’acidità dello yogurt greco contrastandola. E’ buonissimo anche sul porridge caldo: una coccola per il palato.

 

20180915_151252Gli shaker sono una salvezza quando si ha bisogno di integrale la quota proteica o quando si è in regime ipocalorico con una bassa quota di carboidrati.

Sul sito sono disponibili tanti gusti di proteine, io ne ho ricevuto 3 porzioni da 20g nei gusti: cioccolato, vaniglia e cookies.

Bisogna miscelare la polvere all’acqua o al latte, anche vegetale se preferite, per ottenere un concentrato di proteine pronto da gustare. Anche in questo caso non ci sono zuccheri aggiunti ma sono addizionate con edulcoranti che abbattono la quota calorica.

20180915_151001

In ultimo ho ricevuto questi bellissimi braccialetti che adoro indossare quando sono in palestra.

Quello arancione riporta la scritta: “I’m Unstoppable”, quello rosa “Great thinks take time”.

Vi consiglio vivamente di dare un’occhiata al sito perchè troverete davvero dei prodotti interessanti. Molto spesso si pensa, erroneamente, che le proteine o gli integratori siano adatti solo agli sportivi che vogliono incrementare la massa muscolare.

Al contrario anche chi segue un regime alimentare equilibrato spesso ha bisogno di integrare i macronutrienti che non riesce ad assumere tramite gli alimenti e questi prodotti possono essere la scelta vincente. Se siete alla ricerca di integratori online da acquistare credo che Flexshop faccia al caso vostro!

Io ci tengo a ringraziare tantissimo l’azienda per questa splendida opportunità e vi ricordo che tutto ciò che leggete è frutto della mia personale esperienza.

A presto,

Tiziana

CICCIO PANCAKE – ricetta super sofficiosa

Ciao a tutti,

benvenuti nel mio piccolo spazio dedicato ai pancake. Se mi seguite su Instagram sapete che adoro fare colazione con i pancakes e sperimentare abbinamenti nuovi, gusti particolari e consistenze a contrasto.

Ogni volta che pubblico una storia o un post dove vi vostro la mia colazione impazzite e mi chiedete la ricetta. Ho già pubblicato alcuni post dove  ho scritto dosi e procedimento per ottenere un perfetto ciccio pancake, ma questa volta voglio rivelarvi la mia ricetta migliorata 😉

Prima però ISCRIVETEVI AL BLOG, e se non sapete come fare eccovi una guida step by step ⇒ Giveaway 6K followers: come isriversi al blog!

20180226_0720061.jpg

Per l’impasto:

  • 130g di albumi (io utilizzo quelli in brick)
  • 15g di farina di avena aromatizzata al cioccolato (va benissimo anche quella neutra + 5g di cacao amaro)
  • 15g di farina di riso 
  • 10g di farina di cocco impalpabile* 
  • 40g di yogurt greco 
  • 10g di gocce di cioccolato
  • lievito in polvere per dolci/ bicarbonato con gocce di limone

*La farina di cocco impalpabile è diversa dal cocco rapè. Potete reperirla nei negozi che rivendono prodotti biologici o nelle grandi distribuzioni. Prestate attenzione alle etichette: il cocco rapè è cocco disidratato, è molto più calorico e ha grassi altissimi.

Per la farcitura:

  • Yogurt greco bianco (o qualsiasi altro gusto)
  • Cacao amaro q.b

Procedimento:

In una ciotola mettete gli albumi e cominciate a sbatterli leggermente, aggiungete le farine setacciate. Amalgamate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. 20180226_071958[1]Aggiungete lo yogurt greco e continuate a mescolare.

A questo punto aggiungete il lievito o il bicarbonato ed immediatamente sopra quest’ultimo delle gocce di limone, Questo farà in modo da attivare la polvere e farà lievitare il vostro pancake.

Nel frattempo fate scaldare un padellino di 12/14cm di diametro. Versate tutto  l’impasto e chiudete con il coperchio.

Dopo circa 3/4 minuti controllate la superficie del vostro pancake, se si saranno formate delle bollicine sarà giunto il momento di girarlo. Bastano altri 2/3 minuti dell’altro  lato per completare la cottura.

Vi posso garantire che il risultato sarà un pancake super soffice.

Mi raccomando fatemi sapere se rifarete la ricetta a casa 🙂

A presto,

Tiziana

Spicy breakfast – Pancake & Milk

Ciao a tutti,

oggi vi voglio presentare una ricetta magnifica perfetta per una calda colazione invernale consumata davanti al camino.

Protagoniste indiscusse sono le spezie: in particolare zenzero, curcuma e cannella che conferiscono al pancake e al latte un sapore orientale, avvolgente e sognante.

20171129_080416

Vi ricordo prima di continuare a leggere che per non perdervi i prossimi articoli dovete ISCRIVERVI AL BLOG e che se non sapete come fare c’è una guida pronta per voi che in meno di 90sec vi aiuterà a completare la procedura ⇒ Giveaway 6K followers: come isriversi al blog!

Vi ricordo inoltre che se siete appassionati di Ciccio Pancakes non potete perdervi: CICCIO PANCAKE allo yogurt e mirtilli

PANCAKE

Per l’impasto:

  • 130g di albumi (io utilizzo quelli in brick)
  • 15g di farina di avena integrale 
  • 15g di farina di riso 
  • 10g di farina integrale 
  • 40g di yogurt greco 
  • 10g di gocce di cioccolato
  • zenzero in polvere q.b
  • cannella in polvere q.b
  • aroma di arancia 
  • aroma mandorla amara
  • lievito in polvere per dolci/ bicarbonato con gocce di limone

Per la farcitura:

  • zucchero a velo ( se avete il bilby o un altro robot da cucina potete preparare lo zucchero a velo di canna integrale!)

Procedimento:

In una ciotola mettete gli albumi e cominciate a sbatterli leggermente, aggiungete le farine setacciate. Amalgamate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Aggiungete lo yogurt greco e continuate a mescolare, appena si sarà incorporato all’ 20171129_080425interno dell’impasto versate le gocce di cioccolato, qualche goccia di aroma alle mandorle amare e all’arancia, lo zenzero in polvere e la cannella. Mescolate molto delicatamente in modo tale da amalgamare il tutto senza alterare gli ingredienti.

A questo punto aggiungete il lievito o il bicarbonato ed immediatamente sopra quest’ultimo delle gocce di limone, Questo farà in modo da attivare la polvere e farà lievitare i vostri pancakes.

Nel frattempo fate scaldare un padellino di 14/16cm di diametro. Versate tutto  l’impasto e chiudete con il coperchio.

Dopo circa 3/4 minuti controllate la superficie del vostro pancake, se si saranno formate delle bollicine sarà giunto il momento di girarlo. Bastano altri 2/3 minuti dell’altro  lato per completare la cottura.

Impiattamento:

Prima di spolverare la superficie con lo zucchero a velo, assicuratevi che il pancake sia bello freddo.

Ed ora che avete preparato il vostro maxi – pancake venite alla seconda pagina per scoprire come creare un delizioso spicy milk 

Continua a leggere…

Tortino proteico gusto FETTA AL LATTE

Ciao a tutti,

se mi seguite su Instagram  avrete visto che qualche giorno fa ho pubblicato la foto di un tortino – pancake davvero godurioso. In particolare il gusto riprendeva una delle merendine più famose della Ferrero: la FETTA AL LATTE.

20171116_091404

Vi ricordo prima di continuare a leggere che per non perdervi i prossimi articoli dovete ISCRIVERVI AL BLOG e che se non sapete come fare c’è una guida pronta per voi che in meno di 90sec vi aiuterà a completare la procedura ⇒ Giveaway 6K followers: come isriversi al blog!

Per l’impasto:

  • 130g di albumi (io uso quelli in brick)
  • 15g di farina di avena integrale
  • 10g di farina integrale 
  • 10g di farina di riso
  • 10g di cacao amaro
  • 40g di yogurt greco 
  • 3/5 gocce di aroma all’arancia
  • un pizzico di lievito per dolci, in alternativa una puntina di bicarbonato da attivare con qualche goccia di limone

Per la farcitura:

  • yogurt greco 0%
  • un cucchino di miele
  • scorza di un’arancia

Procedimento:

Seguite il procedimento di un classico pancake (CICCIO PANCAKE cioccolato e mandorle – simil caprese!). Una volta raffreddato coppatene una parte con l’utilizzo di un coppapasta tondo e tagliatelo a metà.

20171116_091419

Farcite con lo yogurt greco 0% amalgamato con un cucchiaino di miele e un pò di zest di arancia.

 

Spolverate un pò di zucchero a velo sulla sommità.

 

 

 

Posso assicurarvi che è ottimo, l’aroma di arancia si sposa benissimo con il cioccolato e il miele dona quella dolcezza tipica della fetta al latte.