Mugcake cotta al vapore – Ciocco Pistacchio

Ciao a tutti,

sono morta? sono in pausa? sono piena di cose da fare e non riesco a star dietro a tutto? L’ultima è decisamente l’opzione più accreditata. Chiedo venia, umilmente venia, a tutti coloro che mi hanno sempre sostenuto e seguito.

Se mi seguite su Instagram, però, saprete che lì sono sempre iper- attiva con post e foto.

Oggi voglio proporvi una super- ricetta che ha avuto un successo enorme sulla mia pagina e che vi ha fatto letteralmente impazzire. Sto parlando di una Mugake (ovvero una torta in tazza) cotta a vapore.

img_20190116_084441_692

E’ stratosferica, super golosa e morbidissima. Perfetta per una colazione iper- proteica e low carb o per una merenda post- workout.

N.B: ci tengo tantissimo a non prendermi tutto il merito della ricetta per la quale mi sono ispirata ad una delle fit chef che seguo di più: Aurora Castiello. Vi consiglio vivamente di seguirla perchè è bravissima e propone delle ricette che superano ogni limite dell’immaginazione.

Prima di lasciarvi alla ricetta ci tengo a ricordarvi che qui sul blog è presente una sezione completamente dedicata alle merende/colazioni fit che vi invito a visitare ⇒ CLICCA QUI.

Per l’impasto:

  • 20g di farina integrale
  • 15g di farina di riso 
  • 10g di farina di avena aromatizzata a piacimento (io bpr gusto “pan di zenzero al cioccolato”) ⇒ disponibile da Proteika
  • 8g di farina di cocco impalpabile
  • 15g di cacao amaro
  • spezie a piacimento
  • 25g di yogurt greco 0% 
  • 95g di albume liquido (o 15g di albume in polvere, io ho utilizzato quello della Named aromatizzato alla vaniglia) ⇒ disponibile da Proteika
  • 55g di banana schiacciata 
  • bicarbonato + limone 

Per la farcitura:20190116_082036

  • 10g di cacao amaro 
  • acqua q.b

Per la decorazione: 

  • 30g di choco relax al pistacchio ⇒ disponibile da Proteika

 

Procedimento

Cominciare con il mettere sul fuoco una pentola riempita per metà d’acqua e portare ad ebollizione.

Unire all’interno di una ciotola le farine, il cacao e le spezie. Aggiungere l’albume liquido (qualora utilizzaste, come nel mio caso, l’albume in polvere aggiungere acqua fino a raggiungere una consistenza simile a quella di una crema: densa e non grumosa), incorporare anche lo yogurt greco. Schiacciare la banana e aggiungerla all’impasto. E’ un passaggio facoltativo, a mio parere, in quanto anche senza di essa il tortino viene ugualmente buonissimo.

Mescolare fino al raggiungimento di un composto omogeneo. Aggiungere mezzo cucchiaino di bicarbonato con qualche goccia di limone e lasciar reagire per qualche secondo. Amalgamare il tutto e versarlo in una tazza.

Immergere la tazza nell’acqua bollente e coprire la pentola con un coperchio. Abbassare la fiamma, facendo in modo però che l’acqua continui a bollire. Lasciar cuocere per 25 minuti circa.

Una volta cotto vi consiglio di sformare la vostra mugcake appena si sarà raffreddata.img_20190116_084441_693 Creare la cremina amalgamando il cacao amaro con l’acqua fino al raggiungimento della consistenza desiderata. A piacimento potete dolcificare con del TIC.

Praticare un foro sulla base del tortino e scavarlo leggermente. Inserire all’interno la cremina e richiudere il tutto.

Guarnire con la choco relax e, per i più audaci, con granella di pistacchio.

Posso assicurarvi che è una delle cose più buone che io abbia mai assaggiato. Ha una consistenza indescrivibilmente soffice che vi creerà dipendenza dal primo morso.

Ci tengo a ringraziare ancora tantissimo Aurora per avermi fatto scoprire un mondo nuovo e non vedo l’ora di applicare questa cottura a tantissime preparazioni.

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...