Prodotti finiti dei mesi di Maggio/Giugno: “ma quante cose usi?!”

Ciao a tutti e benvenuti in questo nuovo articolo!

Come avrete capito dal titolo si tratta di una tipologia di post che di solito riscuote un grandissimo successo: i prodotti finiti. Questo mese, però, c’è qualcosa di nuovo. Infatti vi ho proposto i prodotti finiti del periodo anche sotto forma di video sul mio profilo Instagram.

Per chi non lo sapesse, infatti, ho aperto un canale Instagram TV  quindi vi invito ad andare a dare un’occhiata 😉

Vi informo come sempre che se vi siete persi gli altri articoli di questa categoria e volete dargli uno sguardo li trovate qui:

Vi ricordo prima di continuare a leggere che per non perdervi i prossimi articoli dovete ISCRIVERVI AL BLOG e che se non sapete come fare c’è una guida pronta per voi che in meno di 90sec vi aiuterà a completare la procedura ⇒ Giveaway 6K followers: come isriversi al blog!

  1. Struccaggio 

Ho finito una quantità esorbitante di prodotti per struccarmi ma la maggior parte già li conoscete. Sapete il mio amore sfrenato per i dischetti struccanti di Cien, trovo perfetti sia quelli classici (confezione da 140) che i maxi (confezione da 70). Ho provato anche i dischetti di Cotoneve che ho trovato senza infamia e senza lode per questo on li ricomprerò.

Conoscete ormai tutti la mia opinione sull’ Acqua micellare di Garnier. Le salviette di Cien le compro a ciclo continuo quelle della Nouvance non mi sono piaciute paticolarmente quindi non conto di riprenderle.

2. Deodorante

20180711_194703Durante questi due mesi non ho puzzato per nulla!

Mi sono bevuta due confezioni di Dove in fullsize di cui una nella profumazione “Original” ed una “Mineral Touch”. In più ho finito la mia minisize da borsetta nella profumazione “natural touch”.

Sono davvero dei prodotti ottimi con i quali mi trovo benissimo e che non abbandono da tempo.

So perfettamente che non sono dei prodotti BIO né minimamente accettabili ma purtroppo sto fuori casa tante ore e questi sono un’arma vincente.

3. Haircare/ bodycare

20180711_195002Ho finito meno prodotti rispetto al mio solito per questa categoria ma comunque sono molto soddisfatta.

Ho terminato lo shampoo di OrganicShop che avevo acquistato su Menta e Romarino; questo è volumizzante a base di borragine e sandalo. Mi sono trovata benissimo, lasciava i capelli puliti e vaporosi.

Ho terminato “Carmen” di Sezione Aurea, un prodotto a base di gel d’aloe che io utilizzavo in combo con “Tati”. Mi è piaciuto ma non mi ha fatto impazzire quindi non lo ricomprerò.

Ho smaltito (finalmente!) un gel doccia di Terra Natura vinto in un giveaway che ho detestato sia per la formulazione troppo liquida e sia per il profumo di rosa, per me insopportabile.

In ultimo ho terminato le salviette intime della Nouvance che, per il prezzo che hanno, mi sono piaciute abbastanza. Unica pecca la confezione apri&chiudi che lascia il tempo che trova.

Continuate  a leggere per scoprire gli altri prodotti terminati ⇒

4. Skincare

20180711_194859Ho utilizzato, con grandi aspettative, la maschera di Kiko per il contorno occhi della collezione Fall 2.0. E’stata una delusione immane, è un prodotto dal pack delizioso ma dalla resa pessima. E’ poco imbevuta, non aderisce alla pelle perfettamente, non idrata. Un DISASTRO.

Ho terminato una confezione di tonico Viverde Coop di cui vi avevo parlato nel mio articolo riguardante la mia skincare routine. Non mi è dispiaciuto ma non corro a ricomprarlo.

Mi sono bevuta il mio solito contorno occhi di Cien al melograno che ormai conoscete in tutte le salse e ben 4 minisize del detergente Cleanance di Avene che di BIO non ha nulla.

Ho utilizzato il io solito idrolato di salvia di La Saponaria come tonico dopo la detersione.

Ho finito, in ultimo, due balsami labbra: l’addolcilabbra di Alkemilla amarena e il balsamo labbra di Yves Rocher a macadamia. Due prodotti validi ma diversi. L’addolcilabbra ha una formulazione molto più corposa che lo rende un prodotto perfetto sia per l’estate che per l’inverno: idrata perfettamente le labbra e le lascia profumate. Quello di YR ha una formulazione molto più liquida che quindi non preferisco in inverno ma ricerco nella stagione calda.

5. Makeup

20180711_195119Ho terminato la cipria indissolubile di Puro Bio, prodotto famosissimo e stra- amato da tutte le ragazze con la pelle grassa. Io non faccio eccezione.

Un must have per l’estate sono le salviettine assorbi sebo di Essence. Sono pratiche, svolgono egregiamente il loro lavoro e sono anche economiche!

Ho terminato un mascara di Kiko, della stessa collezione della maschera, che mi è piaciuto tantissimo. Ha uno scovolino in elastomero minuscolo che permette di prendere tutte le ciglia e di pettinarle dalla radice conferendo così lunghezza e volume. Il colore è extra- black. Unica pecca? Ovviamente era in EDIZIONE LIMITATA.

Flop dei flop è l’eyeliner di NYX nella colorazione “SAPPHIRE-SAPPHIRE BLUE”. Una ciofeca mai vista che nulla ha a che vedere con la sorella di kiko (colazione 107) che ho già ricomprato. Il colore non è per nulla omogeneo, tende a sgretolarsi e le setole dell’applicatore dopo poco si aprono rendendo la stesura un inferno.

Ho terminato anche una matita nera che avevo trovato in un numero di Makeup&Beauty by Dettofatto!#3

Insomma questi erano tutti i prodotti che cestino.

Io credo che sono stata parecchio brava, non credete?

Spero che questo articolo vi sia piaciuto.

A presto,

Tiziana

Annunci

2 pensieri su “Prodotti finiti dei mesi di Maggio/Giugno: “ma quante cose usi?!”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...